Lo squartatore di Trieste

Covaz Roberto
ISBN: 978-88-97271-48-2
80
No

9,50 

Disponibilità: 94 disponibili

Dell’assassinio di Lucienne Fabry e del processo allo squartatore di Trieste – il fatto accadde nel rione di Roiano – si occuparono i giornali di mezza Europa, e “Il Piccolo” vi dedicò decine di pagine. Di queste, una in particolare attirò la mia attenzione: la prima pagina del giorno in cui venne data la notizia. Era esposta all’ingresso della sede del giornale in via Guido Reni. Ogni volta che ci passavo davanti mi fermavo a guardarla.

Dello squartatore di Roiano hanno scritto in molti e ho particolarmente apprezzato la ricostruzione della vicenda fatta da Liliana Bamboschek (“Col coltello in seno”). Ci sono poi state anche commedie e canzoni. Addirittura, come scrivono Sergio Crechici e Paolo Lughi in “Trieste e il cinema”, “Lo squartatore della canzonettista Lucienne Fabry” è stato il primo film prodotto a Trieste e realizzato da Salvatore Spina. Inoltre, in occasione della presentazione dell’archivio storico digitale de “Il Piccolo”, i “letteraturisti” Niccolò Coscia, Alessandro Valenti, Enrica Milanese e Sofia Messina ne hanno presentato una bella lettura scenica.

Non so di preciso quando mi è venuta l’idea di occuparmi di questa vicenda. So che è stato l’editore Carlo Giovanella a incoraggiarmi a scriverla, provvedendo lui stesso a cercare e fotocopiare le carte processuali conservate all’Archivio di Stato di Trieste. Quelle carte le ho lette e rilette un sacco di volte, in certi periodi mi hanno tormentato quasi volessero essere rilette ma con sempre maggior attenzione. E alla fine lo sforzo è stato ripagato. C’è molto che non torna in questa brutta storia: testimonianze contraddittorie, episodi improbabili, un processo celebrato, è il caso di dirlo, a furor di popolo. Resta infine l’amara constatazione che l’unica, tragica e dolorosa verità è la morte di una giovane donna.
R. C.

Pubblicazioni di Covaz Roberto

Lo squartatore di Trieste

Marco the penguin of Trieste

Giovanin dei Usei e altre storie all’ombra della Rocca

Monfalcone 1918-2018: cent’anni di storia

Marco il pinguino di Trieste

Chi ha ucciso Gigi Oca?

Annibale Pelaschier

Ti potrebbero interessare

Fedra, il collezionista e Piero Marussig

La fiaba nera del Carso

Via dei Sospiri 202

La Torre di Salim

Giovanin dei Usei e altre storie all’ombra della Rocca

I CEDRI DI TRIESTE

Memorie di un fumatore

Quella soffitta in Cittavecchia

Le mie tre vite

Lelio Luttazzi e la settima arte. Musicista, attore e regista

Lo squartatore di Trieste

CasadeRabaz