ERESIE. Trieste, i libri e le verità nascoste

Triscoli Edoardo
ISBN: 978-88-97271-38-3
256
no

18,00 

Esaurito

Incalzati dagli eventi, scendono di nuovo in campo i librai di Bibliopolis, la famosa libreria  di Montecodice, il perfetto borgo medievale alle spalle di Trieste. Ancora una volta al centro delle oscure e pericolose trame che si allungano maligne sotto l’apparente innocenza del mondo dei libri antichi,il giovane Ernesto Griffo e il suo ineffabile maestro Leonardo Mandrali scopriranno un volto inedito e insospettabile della loro città. Letteralmente calati nei sotterranei del suo tormentato passato, troveranno una Trieste sorprendente e inaspettata, molto lontana dalla storia ufficiale.

Un dietro le quinte mosso da misteriosi mandanti, colpi di scena, ritrovamenti clamorosi e altrettanto clamorose sparizioni. Una storia nascosta e potente che attraversa i secoli opponendosi ad un potere costituito non meno crudele e risoluto: l’eresia dell’intelligenza e della libertà contro la violenta presunzione di chi comanda, perché spesso sono gli inquisitori a creare gli eretici.

I libri, fedeli cronisti e muti testimoni delle umane vicende e delle loro derive, diventano oggetto di desideri legittimi e proibiti, sublimi e nefandi come le azioni degli uomini che fanno la Storia.

Pubblicazioni di Triscoli Edoardo

Tergeste Anno Domini 1388

ERESIE. Trieste, i libri e le verità nascoste

Pagine di sabbia

BIBLIOPOLIS. Trieste, città dei libri perduti

Ti potrebbero interessare

Lyduska

Il fantasma della ferriera

BIBLIOPOLIS. Trieste, città dei libri perduti

La Torre di Salim

Tango per gli Dei

I CEDRI DI TRIESTE

Giovanin dei Usei e altre storie all’ombra della Rocca

Il gelso dei Fabiani

Supplet Ecclesia e altri racconti

Daniela Mazzucato. La regina dell’operetta

Lo squartatore di Trieste

L’enigma di Boltzmann