BIBLIOPOLIS. Trieste, città dei libri perduti

Triscoli Edoardo
ISBN: 978-88-89219-87-4
288
no

18,50 

Disponibilità: 49 disponibili

Libri antichi e misteri, librai e canaglie volteggiano attorno alla libreria Bibliopolis, orgoglio della città di Trieste per il suo insostituibile apporto culturale famoso in tutta Europa. Una città che si è sempre distinta per il suo amore per i libri fa da scenario all’intenso processo di formazione che porterà il giovane libraio protagonista a scontrarsi con ambigui prelati, principi decaduti e mostruosi freak per trovare il senso della sua esistenza, ma soprattutto a incontrare il suo Maestro, con cui dividerà coraggio e paura, segreti e verità, pericoli e conquiste.

Un libro per chi ama i libri e le librerie, per chi sa cosa c’è dentro e dietro a un libro e per chi vuole scoprirlo, perché, come diceva Emily Dickinson, non esiste vascello che come un libro ci sa portare in terre lontane. Il romanzo, fedele ai ritmi e ai modi del thriller, esplora il privilegiato mondo dell’antiquariato librario, dove il libro antico e i suoi adoratori sono i protagonisti assoluti. Un mondo esclusivo dove denaro e cultura, lecito e illecito s’intrecciano in un complesso groviglio in cui è impossibile distinguere il confine tra buoni e cattivi, e, in definitiva, tra bene e male.

Pubblicazioni di Triscoli Edoardo

Tergeste Anno Domini 1388

ERESIE. Trieste, i libri e le verità nascoste

Pagine di sabbia

BIBLIOPOLIS. Trieste, città dei libri perduti

Ti potrebbero interessare

Il gatto rosso. “Tasi picio, te prego”

Lelio Luttazzi e la settima arte. Musicista, attore e regista

Fedra, il collezionista e Piero Marussig

Jane Austen Cuguluf

Lyduska

Lo squartatore di Trieste

Via dei Sospiri 202

Tergeste Anno Domini 1388

La bora in testa

L’alfabeto del destino

Marco the penguin of Trieste

La Torre di Salim